“EkoPark 2017” a Monselice dal 23 al 27 agosto

Un programma denso di appuntamenti con dibattiti, musica, danza, proiezioni, visite guidate, laboratori, esposizioni. Durante la rassegna Eko-Park 2017 che si svolgerà dal 23 al 27 agosto al Parco Buzzaccarini di Monselice, saranno proiettati video su temi di salvaguardia e valorizzazione del territorio. Tutte le sere pizzeria a km zero e molto altro. L’invito è alla partecipazione e alla diffusione.

Continua a leggere “EkoPark 2017” a Monselice dal 23 al 27 agosto

Cementifici: il Movimento scrive agli amministratori

Con questa lettera il Movimento Civico “cambiamo aria esterna tutta la sua apprensione per il fatto che nello stabilimento di Monselice possa essere autorizzato l’utilizzo di Carbonext o di altri tipi di CSS. Mette in evidenza il silenzio assordante che circonda il cambio di proprietà e l’atteggiamento degli amministratori che sembrano aver già dimenticato le promesse fatte alla popolazione solo pochi mesi fa.

Continua a leggere Cementifici: il Movimento scrive agli amministratori

L’inutile attesa del Piano Paesaggistico regionale

Da oltre trentanni è richiesto alle Regioni di adottare un proprio Piano Paesaggistico. La Regione Veneto è ancora ben lontana dal portare a termine l’impresa, tuttavia, per come è stato impostato il lavoro,  non c’è garanzia che i mega-interventi che stanno distruggendo il nostro paesaggio troverebbero in questo Piano un ostacolo. Pubblichiamo a questo proposito l’intervento di Gianni Sandon. Continua a leggere L’inutile attesa del Piano Paesaggistico regionale

EcoFuturo Junior dal 6 al 9 luglio presso il Parco Buzzaccarini di Monselice

A fare da prologo al Festival EcoFuturo di Padova (presso il Parco Fenice, dal 12 al 16 luglio 2017), quest’anno ci sarà anche un’edizione speciale rivolta ai bambini e alle famiglie. ECOFUTURO JUNIOR si terrà a Monselice, dal 6 al 9 luglio, presso il Parco Buzzaccarini – Boschetto dei Frati, in via San Giacomo 52.

Continua a leggere EcoFuturo Junior dal 6 al 9 luglio presso il Parco Buzzaccarini di Monselice

Bassa padovana: nasce il Circolo di Sinistra Italiana

Il 29 giugno a Monselice si è tenuto il congresso fondativo del Circolo della Bassa padovana di Sinistra Italiana, che conta attualmente circa 60 iscritti. Una presenza politica radicata che intende affrontare i nodi del reddito, dell’ambiente, della sanità, della mobilità e dell’accoglienza. Continua a leggere Bassa padovana: nasce il Circolo di Sinistra Italiana

Cosa c’è sotto Italcementi?

Nei giorni scorsi un esponente del Comitato popolare “lasciateci respirare”, ha ritrovato nella cassetta della posta una lettera con una piantina allegata. Riportiamo le considerazioni  e la documentazione di riferimento. Continua a leggere Cosa c’è sotto Italcementi?

Cementeria come l’inceneritore di Camin?

Abbiamo appreso dalla stampa che il gruppo Buzzi Unicem ha sottoscritto un accordo obbligatorio per l’acquisto del 100% del capitale sociale di Cementizillo. I cementifici di Monselice e Fanna cambieranno quindi di proprietà. Parte con questa frase il comunicato del Comitato Popolare “lasciateci respirare”… Continua a leggere Cementeria come l’inceneritore di Camin?

Inceneritore di pollina a Ospedaletto? No, grazie!

Mercoledì 24 maggio in sala civica a Ospedaletto Euganeo, Comitati e cittadini hanno organizzato un incontro pubblico informativo sul progetto di costruzione di un inceneritore di pollina. Qui i video della serata https://youtu.be/5QFPqi9G2Rs – https://youtu.be/XTx4–Rk0QI

Continua a leggere Inceneritore di pollina a Ospedaletto? No, grazie!

#ApritiSesa: le richieste dei Comitati e dei cittadini

Comitati e cittadini proseguono la loro campagna di sensibilizzazione sui problemi collegati agli spargimenti di compost e digestato in tutto il territorio. Nella lettera che pubblichiamo, le richieste avanzate ai Sindaci e ai Consiglieri Comunali della bassa padovana.

Continua a leggere #ApritiSesa: le richieste dei Comitati e dei cittadini

Odori, digestato e altro nella campagna #ApritiSesa

Continuano le segnalazioni e le denunce provenienti da ogni parte della Bassa Padovana e del Polesine, per imponenti sversamenti di compost e digestato. I residenti coinvolti lamentano odori acri e malesseri, inquinamento dei corsi d’acqua e dei pozzi. Qui il servizio  andato in onda su varie Tv locali dopo l’ultimo incontro tenuto ad Ospedaletto Euganeo. Continua a leggere Odori, digestato e altro nella campagna #ApritiSesa