Cementeria come l’inceneritore di Camin?

Abbiamo appreso dalla stampa che il gruppo Buzzi Unicem ha sottoscritto un accordo obbligatorio per l’acquisto del 100% del capitale sociale di Cementizillo. I cementifici di Monselice e Fanna cambieranno quindi di proprietà. Parte con questa frase il comunicato del Comitato Popolare “lasciateci respirare”… Continua a leggere Cementeria come l’inceneritore di Camin?

Riflessioni sull’esperienza di mobilitazione a Monselice contro il CSS

Paolo De Marchi che ha partecipato attivamente a tutte le iniziative contro l’utilizzo di rifiuti (CSS-C) nei forni della cementeria di Monselice, analizza alcuni aspetti di una mobilitazione storica, capace di coinvolgere larghi strati della popolazione. Un Movimento in difesa della salute e di un intero territorio, che non intende più arretrare…

Continua a leggere Riflessioni sull’esperienza di mobilitazione a Monselice contro il CSS

Un filmato sul CSS nelle cementeria di Monselice

Il comitato popolare Lasciateci Respirare ha realizzato un filmato che racconta, mettendone in luce gli aspetti problematici, la recente vicenda della cementeria di Monselice, autorizzata dalla Provincia ad utilizzare 52.000 tonnellate l’anno di combustibile ottenuto dai rifiuti (CSS).

Continua a leggere Un filmato sul CSS nelle cementeria di Monselice

“Cambiamo aria a questa città”: valutazioni e appuntamenti

Un’assemblea partecipata, plurale e determinata a fermare il CSS nella cementeria di Monselice, quella che si è tenuta il 22 settembre al Parco Buzzaccarini. Era indetta da Comitati e associazioni, dopo l’approvazione in CPTA della richiesta di utilizzo del CSS in sostituzione del Pet coke, alla cementeria di Monselice.

Continua a leggere “Cambiamo aria a questa città”: valutazioni e appuntamenti

Via libera al CSS in cementificio: delusi ma determinati a contrastare questa sciagura

Dopo aver appreso che  la CTPA (Commissione Tecnica Provinciale Ambiente) ha accolto la richiesta del gruppo Zillo, Comitati e Associazioni invitano tutti all’assemblea di Giovedì 22 settembre ore 21.00, al Parco Buzzaccarini di Monselice, per analizzare la situazione e decidere insieme le prossime iniziative. Continua a leggere Via libera al CSS in cementificio: delusi ma determinati a contrastare questa sciagura

Sottoscrivi la petizione “No CSS nella Cementeria”

Difendiamo la salute nostra e dei nostri figli! invitiamo a firmare e diffondere. Abbiamo pochissimi giorni. La Petizione è proposta da: Comitato Popolare “lasciateci respirare” – Comitato “E Noi?” – “Il Colibrì – tutti i colori del mondo”.

Continua a leggere Sottoscrivi la petizione “No CSS nella Cementeria”

Sul CSS Zillo non mostra le carte ma promette miracoli!

Con un comunicato apparso su diversi organi di stampa, il Gruppo Zillo illustra quelli che, a suo avviso, sono tutti gli aspetti positivi collegati all’utilizzo di CSS in sostituzione al Pet-Coke. Pronta anche la risposta del Comitato Popolare “Lasciateci respirare” che pubblichiamo. Continua a leggere Sul CSS Zillo non mostra le carte ma promette miracoli!

Manovre sottobanco per bruciare rifiuti in Cementeria

Sindaco e Assessore all’Ambiente hanno pubblicamente sostenuto di essere stati informati solo ufficiosamente dalla Provincia di Padova della richiesta di utilizzo del CSS nella Cementeria di Monselice. In realtà la documentazione era presente negli uffici comunali dal 22 luglio 2016, ma nessuno si è preoccupato di renderlo noto ai Consiglieri Comunali, alla commissione ambiente, ai cittadini. Anzi… Continua a leggere Manovre sottobanco per bruciare rifiuti in Cementeria

La Cementeria di Monselice pronta a trasformarsi in un inceneritore

In un incontro “riservato” promosso dal Sindaco Francesco Lunghi, i responsabili e i tecnici della Cementeria di Monselice, avrebbero comunicato l’avvio del procedimento per l’utilizzo di CSS (combustibili solidi secondari). Pronti ad incenerire più di 100.000 t/a di rifiuti. Il comunicato del Comitato Popolare “lasciateci respirare”Continua a leggere La Cementeria di Monselice pronta a trasformarsi in un inceneritore

L’aria di Monselice ammorbata da odori acri. E dati e centralina non arrivano!

Il 15 dicembre 2015  Arpav annunciava l’apertura di una campagna di monitoraggio, tramite una centralina mobile, nel comune di Monselice. La notizia era poi stata diffusa, tramite i giornali locali, dall’assessore all’ambiente Giorgia Bedin.

Continua a leggere L’aria di Monselice ammorbata da odori acri. E dati e centralina non arrivano!