#ApritiSesa: le richieste dei Comitati e dei cittadini

Comitati e cittadini proseguono la loro campagna di sensibilizzazione sui problemi collegati agli spargimenti di compost e digestato in tutto il territorio. Nella lettera che pubblichiamo, le richieste avanzate ai Sindaci e ai Consiglieri Comunali della bassa padovana.

Continua a leggere #ApritiSesa: le richieste dei Comitati e dei cittadini

Odori, digestato e altro nella campagna #ApritiSesa

Continuano le segnalazioni e le denunce provenienti da ogni parte della Bassa Padovana e del Polesine, per imponenti sversamenti di compost e digestato. I residenti coinvolti lamentano odori acri e malesseri, inquinamento dei corsi d’acqua e dei pozzi. Qui il servizio  andato in onda su varie Tv locali dopo l’ultimo incontro tenuto ad Ospedaletto Euganeo. Continua a leggere Odori, digestato e altro nella campagna #ApritiSesa

Testamento biologico, dibattito a Este

Il 20 aprile ritorna in Parlamento il dibattito sulla legge sul testamento biologico.

Quella stessa sera ad Este organizziamo un dibattito a più voci, tra loro diverse, sullo stesso tema.

Un tema che interroga la coscienza ma anche il diritto di ciascuno di noi di poter morire in pace anche nel nostro paese.

Interverranno Maria Antonietta, moglie di Luca Coscioni, che di questo tema ha fatto una battaglia di vita, il teologo Leopoldo Sandonà, l’avvocata Aurora D’Agostino, Sergio Gobbo avvocato e credente, i tre deputati Nicola Fratoianni segretario nazionale di Sinistra Italiana, la deputata PD Jessica Rostellato e la deputata 5 stelle Silvia Benedetti che ci informeranno sul dibattito in corso in Parlamento.

Siete tutti invitati!

Associazione L’altra Este

Este romana: l’Olmo cuore della città antica

Ex sede del foro dell’Atheste romana l’area verde tra via Olmo e via Salute, oggi utilizzata a parcheggio una solo volta all’anno in occasione della festa dei fiori, é abbandonata ad erbacce e degrado.

La conferenza dell’archeologa Cinzia Tagliaferro, massima esperta della romanizzazione atestina, illustrerà i risultati degli scavi più recenti e l’inestimabile valore storico ed archeologico di quest’area.

Un punto di partenza prezioso per costituire un comitato cittadino che si faccia portavoce della richiesta, da rivolgere alla amministrazione comunale proprietaria dell’area, di un recupero urbano che trasformi questa ampia area in un eco-arche-parco urbano.

Apriti S.E.S.A.!

  • Continuiamo a ricevere segnalazioni e denunce da ogni parte della Bassa padovana e dal Polesine, per imponenti sversamenti di compost e digestato. I residenti coinvolti lamentano odori acri e malesseri, inquinamento dei corsi d’acqua e dei pozzi.
  • Sesa e il socio privato hanno acquistato il 45% di Ecoprogetto, la società a partecipazione pubblica veneziana (Veritas), pronta a mettere a disposizione delle cementerie, 20.000 t/a di CSS (Combustibile derivato dai rifiuti). Adesso basta, vogliamo vederci chiaro!

Per questi motivi proponiamo un incontro pubblico

APRITI SESA!

Giovedì 16 febbraio ore 21.00 a Ospedaletto Euganeo Sala civica Piazza Pertini 1

Sono espressamente invitati i Sindaci del territorio, gli amministratori e i soci privati della SESA, le associazioni agricole e

TUTTI I CITTADINI INTERESSATI

L’incontro è proposto da: Comitato Popolare “lasciateci respirare” di Monselice, Comitato “lasciateci respirare” di Lendinara, Terre Nostre- Veneto, Terre Nostre – Pozzonovo, Comitato “Aria Pulita” di Bovolenta, Gruppo di cittadini di Este e Ospedaletto Euganeo.

Este: Salviamo il Parco dei Colli Euganei

ESTE – DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017

ore 10 Arco del Falconetto – via Cappuccini

partecipiamo alla

INAUGURAZIONE DEL SENTIERO DEL PRINCIPE

percorso ad anello tra storia e natura da Este a Calaone, ripristinato dall’Ente Parco,

Seguirà, nell’ambito delle manifestazioni

SALVIAMO IL PARCO REGIONALE DEI COLLI EUGANEI

una passeggiata guidata lungo il tracciato, da via Cappuccini a Calaone Interverrà un rappresentante del Coordinamento delle Associazioni del Parco

Italia Nostra – sezione di Este Legambiente -Circolo di Este Coordinamento Associazioni Parco Colli Euganei

Lo SPRAR questo sconosciuto

A Este con l’insediamento della nuova Giunta Comunale, si è riaperto il dibattito sul Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati. Loris Ramazzina, persona attiva nel campo del volontariato, interviene per far chiarezza e riportare la discussione sui reali obiettivi di questo progetto.

Continua a leggere Lo SPRAR questo sconosciuto

Colpo di mano della Regione Veneto: Commissariato il Parco Colli

Un colpo di mano del governatore Zaia per annullare un ente che, pur con tutti i suoi limiti, aveva come principale scopo la valorizzazione della specificità del Parco dei Colli Euganei, un insieme di natura e beni paesaggistici e culturali diffusi su tutto il territorio e intimamente intrecciati tra loro, specificità chiaramente riconosciuta dalla legge istitutiva del 1989. Pubblichiamo il Comunicato stampa di Beatrice Andreose – consigliere del Parco Colli.

Continua a leggere Colpo di mano della Regione Veneto: Commissariato il Parco Colli