Un Parco da riconquistare

Sabato 5 maggio 2018, centinaia di persone hanno raccolto l’invito del Coordinamento delle Associazioni ambientaliste del Parco dei Colli Euganei ed hanno manifestato di fronte alla sede del Parco e attraversando le strade di Este, hanno sfilato fino a Villa Benvenuti. Di seguito il comunicato, gli articoli e i servizi televisivi.

Continua a leggere Un Parco da riconquistare

Potature dissennate agli alberi di Abano Terme

In tantissimi Comuni è ormai diventata prassi abituale procedere a potature radicali di alberi di ogni tipo e nelle stagioni meno indicate. Gli effetti sono disastrosi e questa volta a denunciarlo sono l’Associazione “Salviamo gli Alberi di Abano” con il “Gruppo di Lavoro Tavoli Verdi del Veneto”.

Continua a leggere Potature dissennate agli alberi di Abano Terme

A cosa serve la Commissione Tecnica del Parco Colli?

La Commissione Tecnica del Parco dei Colli Euganei continua ad interessare per i posti da occupare, mai invece come occasione per un serio approfondimento sul suo funzionamento e sui temi di cui si occupa, che sarebbero di vitale importanza per i rapporti Parco-territorio. A questo proposito pubblichiamo un intervento di Gianni Sandon.

Continua a leggere A cosa serve la Commissione Tecnica del Parco Colli?

Salvare e rilanciare il Parco dei Colli Euganei

La gestione dei sindaci ha fallito. costruiamo insieme una nuova forma di gestione che sappia coinvolgere chi realmente vuole salvare e rilanciare il Parco dei Colli Euganei Continua a leggere Salvare e rilanciare il Parco dei Colli Euganei

Vicenda forestali del Parco Colli verso una soluzione?

Ultima ora: oggi è stata ufficialmente approvata la delibera di Giunta regionale del Veneto che prevede l’assunzione dei forestali; rimangono dubbi – prevalentemente di natura burocratica – sull’effettiva ripresa del lavoro ma il primo, importantissimo passo è stato fatto…

Continua a leggere Vicenda forestali del Parco Colli verso una soluzione?

Con i forestali per salvare il Parco

La drammatica situazione che ogni anno gli operai forestali stagionali del parco si trovano a dover affrontare è lo specchio di una politica miope e incapace, che non è in grado di capire e valorizzare quelli che sono i veri tesori della Regione e che invece si accanisce a martoriare e mortificare considerandoli spese inutili.

Continua a leggere Con i forestali per salvare il Parco