Cementifici: il Movimento scrive agli amministratori

Con questa lettera il Movimento Civico “cambiamo aria esterna tutta la sua apprensione per il fatto che nello stabilimento di Monselice possa essere autorizzato l’utilizzo di Carbonext o di altri tipi di CSS. Mette in evidenza il silenzio assordante che circonda il cambio di proprietà e l’atteggiamento degli amministratori che sembrano aver già dimenticato le promesse fatte alla popolazione solo pochi mesi fa.

Continua a leggere Cementifici: il Movimento scrive agli amministratori

No Inceneritore! – Incontro pubblico in Piazza

7 luglio 2017 ore 21 Piazza Pertini Ospedaletto Euganeo

– INCONTRO PUBBLICO NO INCENERITORE!

La ditta di Renato Rossi ha presentato una nuova richiesta per la costruzione di un INCENERITORE di Pollina (in una decina d’anni è la quarta richiesta). Gli inceneritori, anche rispettando i limiti di legge, producono un grave inquinamento che può avere effetti irreversibili sulla salute delle persone.

Se dovesse passare questo progetto:

– le condizioni della qualità dell’aria, che in queste zone sono tra le peggiori d’Europa, di certo non ci guadagnerebbero;

– si aprirebbe la strada a decine di altri impianti simili, in netta contraddizione con i piani di miglioramento dell’atmosfera, fissati dalle Regioni del nord Italia.

Le soluzioni alternative allo smaltimento della pollina esistono, ma sono ignorate per inseguire il business dei contributi energetici.

INVITIAMO TUTTI GLI AMMINISTRATORI DEL TERRITORIO, I COMITATI E LE ASSOCIAZIONI MA IN PARTICOLARE TUTTI I CITTADINI A PARTECIPARE PER DIMOSTRARE LA PROPRIA OPPOSIZIONE AL PROGETTO DI INCENERITORE.

Proiezioni e microfono aperto… e al termine una fetta di anguria rinfrescante

L’incontro, inserito nella campagna “Stop odori – No Digestato”, è proposto da:

Gruppo di cittadini di Este e Ospedaletto Euganeo, Comitato Popolare “lasciateci respirare” di Monselice, Comitato “lasciateci respirare” di Lendinara, Terre Nostre- Veneto, Terre Nostre – Pozzonovo, Comitato “Aria Pulita” di Bovolenta, .

Cementeria come l’inceneritore di Camin?

Abbiamo appreso dalla stampa che il gruppo Buzzi Unicem ha sottoscritto un accordo obbligatorio per l’acquisto del 100% del capitale sociale di Cementizillo. I cementifici di Monselice e Fanna cambieranno quindi di proprietà. Parte con questa frase il comunicato del Comitato Popolare “lasciateci respirare”… Continua a leggere Cementeria come l’inceneritore di Camin?

Inceneritore di pollina a Ospedaletto? No, grazie!

Mercoledì 24 maggio in sala civica a Ospedaletto Euganeo, Comitati e cittadini hanno organizzato un incontro pubblico informativo sul progetto di costruzione di un inceneritore di pollina. Qui i video della serata https://youtu.be/5QFPqi9G2Rs – https://youtu.be/XTx4–Rk0QI

Continua a leggere Inceneritore di pollina a Ospedaletto? No, grazie!

Non ci faremo avvelenare in silenzio

La fase di riavvio dei forni di una cementeria rappresenta notoriamente uno dei momenti più critici per quanto concerne qualità e quantità delle emissioni. Ecco quanto sta accadendo in questi giorni a Monselice. Continua a leggere Non ci faremo avvelenare in silenzio

Se peggiora la qualità dell’aria nel nostro territorio per noi donne cosa succede?

Con questo intervento si affronta la questione che ha caratterizzato la vicenda CSS anche da un altro punto di vista: quello delle donne che partecipano numerose alle assemblee, sono attive nella costruzione e nella diffusione delle iniziative, etc. Questo è il contributo di Carla Manfrin, femminista dagli anni Settanta, insegnante in pensione, attiva nel territorio sui temi della solidarietà e dell’ambiente.

Continua a leggere Se peggiora la qualità dell’aria nel nostro territorio per noi donne cosa succede?

Un bilancio e gli auguri della Redazione di PadovanaBassa.it

Prima di tutto gli auguri per un Buon 2017. Si è chiuso un anno molto intenso, pieno di iniziative e mobilitazioni. PadovanaBassa.it ha cercato di documentare e dare spazio a molte esperienze di lotta, alle riflessioni culturali, alle contraddizioni sociali, alle problematiche ambientali.

Continua a leggere Un bilancio e gli auguri della Redazione di PadovanaBassa.it

Riflessioni sull’esperienza di mobilitazione a Monselice contro il CSS

Paolo De Marchi che ha partecipato attivamente a tutte le iniziative contro l’utilizzo di rifiuti (CSS-C) nei forni della cementeria di Monselice, analizza alcuni aspetti di una mobilitazione storica, capace di coinvolgere larghi strati della popolazione. Un Movimento in difesa della salute e di un intero territorio, che non intende più arretrare…

Continua a leggere Riflessioni sull’esperienza di mobilitazione a Monselice contro il CSS

Monselice: il movimento civico “Cambiamo aria” esorta la Provincia a rigettare la richiesta della Cementeria Zillo

Al comunicato del 23 novembre scorso, con il quale la Provincia di Padova dichiarava che la richiesta della Cementeria Zillo di Monselice di utilizzare CSS-C in co-combustione era ancora in fase di valutazione, il Movimento civico “Cambiamo aria” risponde con precise richieste e considerazioni:

Continua a leggere Monselice: il movimento civico “Cambiamo aria” esorta la Provincia a rigettare la richiesta della Cementeria Zillo

Monselice: Un grande movimento civico contro lo smaltimento dei CSS nel cementificio

Migliaia di persone, appartenenti ad associazioni ambientaliste, comitati, sindaci del territorio, esponenti politici, ma soprattutto cittadini del territorio di Monselice e della Bassa Padovana, sono scesi in piazza, sabato scorso, contro il progetto di trasformare il cementificio Zillo in un inceneritore di CSS (Combustibile Solido Secondario).

 

Questo il video realizzato da Francesco Vettore.

Continua a leggere Monselice: Un grande movimento civico contro lo smaltimento dei CSS nel cementificio