Salviamo e valorizziamo il Parco dei Colli Euganei

Il “Coordinamento delle associazioni ambientaliste del Parco Colli” aderisce e sostiene attivamente l’importante iniziativa proposta nell’area di Villa Draghi – Montegrotto Terme (PD) – e invita tutti a partecipare domenica 23 Aprile ore 10.00 alla cerimonia di apertura. Continua a leggere Salviamo e valorizziamo il Parco dei Colli Euganei

In marcia per salvare il Parco Colli

Salviamo il Parco regionale dei Colli Euganei- sabato 11 Marzo punto di convergenza Marendole (Monselice) ore 15.30

In marcia verso Marendole – Come? Con ogni mezzo possibile!

DAL CIELO: con deltaplani che fotograferanno la manifestazione dall’alto.

DALL’ACQUA: con le barche lungo il canale Bisatto (partenza da Monselice Via Argine dx).

DA TERRA: a piedi, in bici, a cavallo lungo l’anello ciclabile.

oppure giungendo con altri mezzi direttamente a Marendole.

Concentramenti diffusi ore 14.30 (Padova 13.30)

  • Monselice (Parco Buzzaccarini 30 minuti a piedi);
  • Este (davanti sede del Parco Colli 1h e 15 a piedi – 30 minuti in bici );
  • Baone (Piazza 25 Aprile 30 minuti in bici)
  • Battaglia (di fronte al Parco ex INPS 45 minuti in bici)
  • Padova (davanti alla Basilica di S. Giustina ore 13.30 – 23 Km – 1h.30 circa in bici)

– Per i cavalli appuntamento in Via Argine sx all’altezza della passerella che collega con Via San Giacomo. Affiancano il corteo che arriva da Parco Buzzaccarini.

– Per chi arriva in auto o in moto da fuori, si può parcheggiare nei dintorni del Parco Buzzaccarini, Via San Giacomo 52 Monselice e da lì aggregarsi al gruppo di Monselice.  Oppure si può parcheggiare direttamente a Marendole dintorni della Chiesa (Via Monte Fiorin) o lungo la bretella Italcementi (Via Marendole) o in Via Motta lungo SR 10.

– Punto di convergenza Marendole (Monselice) ore 15.30

– Concentramento di fronte alla Chiesa e a piedi, percorrendo l’anello che costeggia il Bisatto e si va verso Ca’ Barbaro. A fine percorso, in un prato messo a disposizione dai proprietari, con i corpi e i cartoncini colorati si comporrà la scritta SALVIAMO IL PARCO o altro. Il tutto filmato dal deltaplano.

– ore 16.30 presso l’area di Ca’ Barbaro, gentilmente concessa dalla proprietà, con punto ristoro, interventi e la musica di alcuni componenti dei Calicanto.

– ore 17.30 conclusione dell’iniziativa e ritorno dei partecipanti ai rispettivi luoghi di provenienza.

N.B. Si precisa che il tratto tra Marendole e Ca’ Barbaro è di circa 2,5 Km (30 minuti di percorrenza, tutto in piano lungo l’anello ciclabile che costeggia il canale Bisatto) adatto anche a passeggini e carrozzine. Non serve alcuna prenotazione.

In caso di forte maltempo le iniziative esterne saranno sospese e concentrate all’interno dell’area del Parco Buzzaccarini di Monselice

Coordinamento Associazioni Ambientaliste del Parco colli

Ancora una grande partecipazione per difendere il Parco Colli

Domenica 26 febbraio ad Abano T. almeno 5-600 le persone che hanno accolto l’invito del Coordinamento delle Associazioni Ambientaliste, nell’ambito delle manifestazioni: “SALVIAMO IL PARCO REGIONALE DEI COLLI EUGANEI”. Il prossimo appuntamento sabato 11 marzo a Marendole.

Continua a leggere Ancora una grande partecipazione per difendere il Parco Colli

Este: Salviamo il Parco dei Colli Euganei

ESTE – DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017

ore 10 Arco del Falconetto – via Cappuccini

partecipiamo alla

INAUGURAZIONE DEL SENTIERO DEL PRINCIPE

percorso ad anello tra storia e natura da Este a Calaone, ripristinato dall’Ente Parco,

Seguirà, nell’ambito delle manifestazioni

SALVIAMO IL PARCO REGIONALE DEI COLLI EUGANEI

una passeggiata guidata lungo il tracciato, da via Cappuccini a Calaone Interverrà un rappresentante del Coordinamento delle Associazioni del Parco

Italia Nostra – sezione di Este Legambiente -Circolo di Este Coordinamento Associazioni Parco Colli Euganei

Anello ciclabile dei Colli Euganei; Teolo: “Progetto strategico turistico” o sfacciata speculazione?

Lo hanno definito un “progetto strategico turistico”. In realtà si tratta di una bella lottizzazione residenziale di 8.000 mc proprio a ridosso dell’anello ciclabile, nel tratto tra villa Lugli e Praglia. Legambiente Este – Italia Nostra PD – Amici della Bicicletta PD – Comitato Difesa Colli Euganei – Comitato Lasciateci Respirare scrivono ai soggetti interessati, denunciando il raggiro. Continua a leggere Anello ciclabile dei Colli Euganei; Teolo: “Progetto strategico turistico” o sfacciata speculazione?

Anello ciclabile delle città murate: l’esposto alla Corte dei Conti

“Con ogni probabilità non un solo cicloturista può aver percorso questo “anello” di circa 64 km che collega Este con Montagnana, circuito di per sé di grandissimo interesse turistico-culturale e sicuramente di grande potenzialità anche economica. Risultato disastroso dovuto all’evidente motivo che l’incompletezza dell’opera e gli ostacoli presenti rendono il percorso impraticabile.”

Continua a leggere Anello ciclabile delle città murate: l’esposto alla Corte dei Conti

Mobilitazione per salvare il Parco dei Colli Euganei

Il disegno di legge sui Parchi ripresentato dalla Regione, se passa così come è stato proposto, comporterà per il Parco dei Colli  conseguenze deleterie. Numerose associazione ambientaliste hanno sottoscritto un appello alla Regione affinché questo progetto venga radicalmente riformato, a partire dai suoi presupposti.

Continua a leggere Mobilitazione per salvare il Parco dei Colli Euganei

Parco Colli Euganei: commissariamento o smantellamento?

Il dramma non è tanto il commissariamento del Parco in sé.  E’ piuttosto lo sfacelo generale che si sta profilando. Del quale è difficile dire se sia più colpevole la Regione o il Parco stesso. Riportiamo l’intervento di Gianni Sandon ex Consigliere del Parco.

Continua a leggere Parco Colli Euganei: commissariamento o smantellamento?

Fermare la legge regionale sul “consumo di suolo”

La legge regionale sul consumo di suoloLa rigenerazione urbana e il miglioramento della qualità insediativa“, si propone la tutela del territorio o si tratta di grande affare immobiliare? Pubblichiamo le note critiche che varie associazioni, porteranno all’attenzione della II Commissione del Consiglio Regionale del Veneto. Continua a leggere Fermare la legge regionale sul “consumo di suolo”

Anello ciclabile delle città murate: partono le diffide!

Il Circolo Legambiente di Este, la Sezione di Este di Italia Nostra e il Comitato popolare “Lasciateci respirare”, hanno trasmesso al Presidente della Provincia di Padova e ai Sindaci dei Comuni interessati una lettera avente ad oggetto “Anello ciclabile delle città murate: impraticabilità del percorso e diffida a intervenire“.

Continua a leggere Anello ciclabile delle città murate: partono le diffide!