Riemerge il caso radon a Monselice

La pubblicazione dei nuovi livelli di radon, rilevati all’interno della scuola “Giorgio Cini” di Monselice, fa riemergere la presenza e la pericolosità di questo gas cancerogeno. Una scheda e le considerazioni a cura del Movimento civico “cambiamo aria”.

Continua a leggere Riemerge il caso radon a Monselice

Abusi edilizi nella Cementeria di Monselice

Per vedere abbattuto un manufatto abusivo, c’è voluta una nuova esplicita richiesta dei Comitati, perchè – dopo cinque anni – gli uffici tecnici del Comune di Monselice effettuassero un sopralluogo per constatare se fossero state effettivamente demolite le opere dichiarate inequivocabilmente “insanabili” anche nel 2013…

Continua a leggere Abusi edilizi nella Cementeria di Monselice

Sotto l’ex Italcementi le falde cariche di Cloroformio. 8 mesi di silenzio Arpav

Con una tempistica che grida vendetta scopriamo solo ora che il 23 gennaio 2018, Arpav ha eseguito un prelievo nelle acque sotterranee del sito di Italcementi di Monselice. Dati preoccupanti e ritardi inspiegabili. Continua a leggere Sotto l’ex Italcementi le falde cariche di Cloroformio. 8 mesi di silenzio Arpav

Anello ciclabile dei Colli Euganei tra convegni e fatti concreti

Pubblichiamo l’intervento del Coordinamento delle Associazioni ambientaliste dei Colli Euganei, che dà una lettura critica al primo della serie di progetti di sistemazione dell’Anello che sono stati o verranno approvati dai Comuni del Parco Colli.

Continua a leggere Anello ciclabile dei Colli Euganei tra convegni e fatti concreti

Il Parco… col buco

Quando, nel novembre 2016, il consigliere regionale Berlato avanzò la proposta di ridurre il territorio del Parco dei Colli Euganei limitandolo ai cocuzzoli del monti, vi fu una sollevazione popolare che coinvolse anche buona parte delle amministrazioni comunali interessate.

Continua a leggere Il Parco… col buco

C&C: associazioni, amministratori e cittadini si mobilitano

Buona la partecipazione al sit-in e numerosi gli interventi che, alla denuncia della grave situazione, hanno affiancato proposte concrete per la bonifica e il rilancio del territorio. A seguire il Comunicato, gli interventi, le immagini, i servizi TV e gli articoli di stampa. Continua a leggere C&C: associazioni, amministratori e cittadini si mobilitano

Sit-in conferenza stampa alla C&C

Per disinnescare la “bomba ecologica” rappresentata da 50.000 tonnellate di rifiuti pericolosi

sabato 3 novembre ‘18 alle ore 11.00

sit-in con conferenza stampa

davanti ai capannoni della ex C&C, in Via Granze 30 a Pernumia.

  • La C&C nota come la “fabbrica dei veleni”, è presente ormai dal 2002.
  • I rifiuti sono stipati in capannoni degradati dove piove dentro e si formano pozzanghere di percolato.
  • L’area si trova a ridosso di vari canali ed il pericolo di esondazione e/o di inquinamento delle falde rappresenta una tragica realtà.
  • Le notizie sui roghi nei depositi di rifiuti confermano che viviamo accanto a un sito ad alto rischio.

La C&C rappresenta una minaccia per tutto il territorio.

Chiediamo alla Regione Veneto un piano pluriennale di finanziamenti (2.000.000 di euro l’anno) che permetta la rimozione totale del materiale accumulato nel sito e la bonifica dello stesso.

I Comitati e le associazioni, gli amministratori e i rappresentanti istituzionali e tutti i cittadini sono invitati a partecipare

  • Associazione La Vespa
  • Comitato SOS C&C
  • Coordinamento associazioni ambientaliste Parco Colli

Per approfondire gli ultimi sviluppi vi rimandiamo a questi articoli
https://www.padovanabassa.it/3898-2/
https://www.padovanabassa.it/cc-di-pernumia-veleni-e-silen…/
https://www.padovanabassa.it/2919-2/

Rocca: incuria e degrado sulla Via del Santuario

Dopo l’accesso al Mastio federiciano, inibito da mesi per una gestione fallimentare della Regione Veneto, il Colle della Rocca deve fare i conti con altri aspetti altrettanto pericolosi. Continua a leggere Rocca: incuria e degrado sulla Via del Santuario

Procede il ricorso contro la terza corsia A13 “Monselice – Padova sud”

Lo scorso 8 agosto varie realtà associative e un gruppo di residenti, avevano depositato un ricorso straordinario al Capo dello Stato. Ora la notizia che gli atti saranno trattati dagli uffici competenti.  Continua a leggere Procede il ricorso contro la terza corsia A13 “Monselice – Padova sud”