Fauna selvatica a Padova: un clamoroso caso di conflitto di interessi.

È di questi giorni la notizia che il Centro recupero animali selvatici della LIPU  di Padova ha dovuto sospendere la sua fondamentale attività di recupero e cura degli animali selvatici in difficoltà poiché la Provincia non ha più rinnovato la convenzione.

Resiste però un’altra associazione, il Gheppio onlus,  che sembra essere nelle grazie della Provincia. Gruppo di intervento giuridico e Coordinamento protezionista padovano hanno fatto qualche ricerca e svelando qualche evidente conflitto di interessi.

Questo il loro comunicato.

thumbnail of CS GrIG-CPP_13 maggio 2016_Conflitto di interessi Gheppio Villafranca e Polizia Provinciale

 

Un commento su “Fauna selvatica a Padova: un clamoroso caso di conflitto di interessi.”

  1. Segnalo che Enrico Volpin e’ un falconiere ma anche una persona esperta in recupero animali selvatici. Ha sempre fatto questa attività in modo assolutamente volontario con cura, passione, dedizione e massima professionalità trasformando la sua casa ad hoc. Ci fossero altre persone come lui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code