No al nuovo impianto a Biogas proposto da Agricola Berica

Oltre un centinaio di cittadini hanno risposto alla mobilitazione indetta dal Comitato Popolare “lasciateci respirare” e da un gruppo di residenti di San Bortolo di Monselice.

Un breve corteo ha percorso un tratto della SS 16 ed ha dato vita al Sit-In di fronte all’azienda.

L’Agricola Berica di Monselice ha, infatti, ottenuto dalla Commissione regionale VIA il parere favorevole per il nuovo impianto di produzione di energia elettrica alimentato a biogas,  prodotto da materiali di scarto dello stabilimento (viscere, teste, sangue, pollame morto, piume, fanghi di scarto, etc.) con potenza di 999 KW.

Gli impatti in termini di emissioni, odori, rumori, scarichi idrici saranno pesanti, in una situazione già critica per quanto riguarda la qualità dell’aria che respiriamo e l’inquinamento prodotto già ora da questo e altri impianti industriali. E oltre ai rischi per la salute, mettiamo in conto anche il deprezzamento delle nostre case…

immagini 4 sit-in 21-03-2015immagini 2 sit-in 21-03-2015immagini 8 sit-in 21-03-2015immagini 3 sit-in 21-03-2015immagini 1 sit-in 21-03-2015immagini 5 sit-in 21-03-2015immagini 7 sit-in 21-03-2015https://www.facebook.com/video.php?v=799834193404187&pnref=story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code