San Bortolo di Monselice: black out continui per 200 famiglie

Questi distacchi improvvisi dell’energia elettrica stanno provocando continui disagi e seri danni. E’ una situazione che si protrae da 10 anni e meriterebbe maggior sostegno del Comune nei confronti dell’ENEL.

A San Bortolo di Monselice, circa 200 famiglie sono sottoposte a continui distacchi improvvisi della corrente elettrica. Sono principalmente coinvolte Via Pozzonovo, Via Roberto Furlan, Via Silvio Resente e Via Rosa. Gli ultimi distacchi sono avvenuti quasi tutti i giorni di luglio nella fascia oraria che va dalle ore 21.30 alle 24.00 circa. Una situazione che si verifica ogni estate dal 2006, che mette puntualmente in forte disagio persone di ogni età che si ritrovano al buio senza alcun preavviso.

Tutti possiamo immaginare i danni alla conservazione del cibo con frigoriferi e congelatori che si spengono per periodi cosi lunghi. Le attività commerciali hanno dovuto correre ai ripari provvedendo a proprie spese all’acquisto di un generatore. I cittadini hanno più volte interessato l’Amministrazione Comunale ricevendo la rassicurazione di un pronto interessamento, ma purtroppo la situazione dei distacchi continua a registrarsi puntualmente.

In questi giorni i residenti, esasperati dalla situazione, hanno spontaneamente promosso e una raccolta firme indirizzata all’ENEL, nella speranza che il loro appello sia ascoltato. Questi cittadini che pagano regolarmente la bolletta e che si ritrovano impotenti di fronte a questa situazione, non andrebbero lasciati soli e meriterebbero un intervento deciso del Sindaco nei confronti di ENEL. Un intervento che dovrebbe tradurre le rassicurazioni verbali in fatti concreti.

In questi giorni, in altri Comuni, dopo una forte presa di posizione dei Consigli Comunali, i Sindaci hanno messo a disposizione dei cittadini e dei commercianti intenzionati a chiedere il risarcimento dei danni all’Enel provocati dalle frequenti e prolungate interruzioni della fornitura di energia elettrica, un team di avvocati che supporterà gratuitamente gli interessati nella proposizione dei ricorsi.

http://www.pupia.tv/2015/07/caserta-provincia/black-out-il-comune-offre-consulenza-legale-gratuito-per-ricorsi-contro-enel/309644

Il gruppo di “Nuova Monselice” coinvolto da numerose famiglie della zona, sollecita quindi il Consiglio e l’Amministrazione Comunale ad intervenire celermente in modo concreto, nel frattempo si riserva di attuare ogni forma d’iniziativa finalizzata alla tutela dei diritti dei cittadini.

Gruppo “Nuova Monselice”BLACK OUT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code