Sforamento del debito del 2,4%: non e’ questo il problema!

Dal balcone del Ministero e dalla piazza antistante dilaga la retorica nazionalpopulista. Il consenso sociale si lega alla natura razzista di questa coalizione: è questo il vero problema da affrontare . Pubblichiamo l’intervento di Paolo De Marchi. Continua a leggere Sforamento del debito del 2,4%: non e’ questo il problema!

Per un’Europa senza muri: i video del dibattito al Parco Buzzaccarini

Domenica 9 settembre nell’abito di EkoPark 2018 si è svolto un interessante dibattito sul tema: “Per un’Europa senza muri – Costruire ponti e aprire porti nella crisi dello Stato nazione e della democrazia“. Al Parco Buzzaccarini di Monselice in centinaia per ascoltare e interloquire con Massimo Cacciari, Gianfranco Bettin, Beppe Caccia e Beatrice Andreose.

Continua a leggere Per un’Europa senza muri: i video del dibattito al Parco Buzzaccarini

Indagine epidemiologica: trasparenza e partecipazione

Comitati e Associazioni chiedono che i dati dell’indagine epidemiologica condotta nei Comuni di Este e Ospedaletto Euganeo, siano messi a disposizione e discussi con i cittadini. A seguire il comunicato stampa. Ne avevamo parlato anche in questi articoli. Continua a leggere Indagine epidemiologica: trasparenza e partecipazione

La tragedia del ponte Morandi (seconda parte)

Populismo grillino mentre la Lega progetta il futuro per accapararsi la gestione delle grandi opere. Un approfondimento della vicenda ben introdotta da Paolo De Marchi nella prima parte.

Continua a leggere La tragedia del ponte Morandi (seconda parte)

Elettrodotto: Enel deve rispettare tutti i punti dell’accordo

Con circa 10 anni di ritardo l’Enel annuncia la dismissione della vecchia rete a 50 Kv nei Comuni di Ospedaletto, Este, Baone, Monselice, Pernumia, Battaglia Terme, Due Carrare. Ma insieme agli Enti pubblici dimentica altri punti essenziali del Protocollo d’intesa.

Continua a leggere Elettrodotto: Enel deve rispettare tutti i punti dell’accordo

La tragedia del ponte Morandi: figlia della politica delle Grandi Opere e delle Privatizzazioni

La tragedia di Genova pone prepotentemente all’attenzione di tutti, la gestione delle grandi opere e delle concessioni autostradali. Questioni che interessano anche il nostro territorio, visto che “Autostrade per l’Italia” sta proponendo la costruzione di una terza corsia sulla A13 tra Padova e Monselice. Riportiamo la documentata analisi di Paolo De Marchi che sfata luoghi comuni e ripone le questioni sotto altra luce.

Continua a leggere La tragedia del ponte Morandi: figlia della politica delle Grandi Opere e delle Privatizzazioni

EkoPark 2018: dal 23 al 30 agosto nel Parco Buzzaccarini di Monselice

Anche quest’anno torna l’appuntamento di EkoPark che si svolgerà nel Parco Buzzaccarini di Monselice dal 23 al 30 agosto 2018. Ambiente, dibattiti e spettacoli. Qui il programma e le proposte. Continua a leggere EkoPark 2018: dal 23 al 30 agosto nel Parco Buzzaccarini di Monselice

Terza corsia A13 Padova-Monselice: ricorso al Capo dello Stato

Il ricorso è stato promosso congiuntamente dal Comitato popolare “lasciateci respirare”, dal Comitato “No terza corsia A13 Padova Monselice”, dall’Associazione “La Vespa” di Battaglia Terme e da un gruppo di cittadini sensibili alle problematiche ambientali o direttamente coinvolti nel progetto della società Autostrade per l’Italia S.p.A.. Continua a leggere Terza corsia A13 Padova-Monselice: ricorso al Capo dello Stato

I PFAS trasformati in affare: il caso della discarica di Sant’Urbano

Se si smaltiscono i fanghi della Miteni, non ci si può meravigliare se poi si ritrovano i PFAS nel percolato. Gea srl propone quindi un impianto per trattare il percolato, in cambio di un aumento della tariffa di conferimento dei rifiuti e di un ampliamento della discarica. E’ quanto sta accadendo a Sant’Urbano (PD) nel silenzio complice delle amministrazioni.  Continua a leggere I PFAS trasformati in affare: il caso della discarica di Sant’Urbano

Diossina a Monselice: solo l’ultimo, in ordine cronologico, dei problemi.

A Monselice il caso Diossina è solo l’ultimo dei gravi problemi ambientali  dimostrati dai cittadini che da anni si sono dovuti organizzare in comitati di protesta e autodifesa. Studio, consultazione con esperti, scambi culturali … per ultimo anche costose analisi che purtroppo hanno dimostrata la presenza di diossina, PCB e IPA ((inquinanti cancerogeni, interferenti ormonali). Il comunicato del Movimento civico “cambiamo aria”.

Continua a leggere Diossina a Monselice: solo l’ultimo, in ordine cronologico, dei problemi.