Indagine epidemiologica: trasparenza e partecipazione

Comitati e Associazioni chiedono che i dati dell’indagine epidemiologica condotta nei Comuni di Este e Ospedaletto Euganeo, siano messi a disposizione e discussi con i cittadini. A seguire il comunicato stampa. Ne avevamo parlato anche in questi articoli. Continua a leggere Indagine epidemiologica: trasparenza e partecipazione

Elettrodotto: Enel deve rispettare tutti i punti dell’accordo

Con circa 10 anni di ritardo l’Enel annuncia la dismissione della vecchia rete a 50 Kv nei Comuni di Ospedaletto, Este, Baone, Monselice, Pernumia, Battaglia Terme, Due Carrare. Ma insieme agli Enti pubblici dimentica altri punti essenziali del Protocollo d’intesa.

Continua a leggere Elettrodotto: Enel deve rispettare tutti i punti dell’accordo

Terza corsia A13 Padova-Monselice: ricorso al Capo dello Stato

Il ricorso è stato promosso congiuntamente dal Comitato popolare “lasciateci respirare”, dal Comitato “No terza corsia A13 Padova Monselice”, dall’Associazione “La Vespa” di Battaglia Terme e da un gruppo di cittadini sensibili alle problematiche ambientali o direttamente coinvolti nel progetto della società Autostrade per l’Italia S.p.A.. Continua a leggere Terza corsia A13 Padova-Monselice: ricorso al Capo dello Stato

I PFAS trasformati in affare: il caso della discarica di Sant’Urbano

Se si smaltiscono i fanghi della Miteni, non ci si può meravigliare se poi si ritrovano i PFAS nel percolato. Gea srl propone quindi un impianto per trattare il percolato, in cambio di un aumento della tariffa di conferimento dei rifiuti e di un ampliamento della discarica. E’ quanto sta accadendo a Sant’Urbano (PD) nel silenzio complice delle amministrazioni.  Continua a leggere I PFAS trasformati in affare: il caso della discarica di Sant’Urbano

Diossina a Monselice: solo l’ultimo, in ordine cronologico, dei problemi.

A Monselice il caso Diossina è solo l’ultimo dei gravi problemi ambientali  dimostrati dai cittadini che da anni si sono dovuti organizzare in comitati di protesta e autodifesa. Studio, consultazione con esperti, scambi culturali … per ultimo anche costose analisi che purtroppo hanno dimostrata la presenza di diossina, PCB e IPA ((inquinanti cancerogeni, interferenti ormonali). Il comunicato del Movimento civico “cambiamo aria”.

Continua a leggere Diossina a Monselice: solo l’ultimo, in ordine cronologico, dei problemi.

Monselice: piccole Taranto crescono

Il Movimento civico “Cambiamo aria” denuncia il temporeggiamento della autorità preposte alla prevenzione dell’inquinamento di fronte alle evidenze scientifiche che confermano la presenza di sostanze cancerogene nei pressi del cementificio di Monselice. I cittadini però prendono parola per difendere la propria salute. Continua a leggere Monselice: piccole Taranto crescono

SERATA INFORMATIVA SUI RISCHI DELLE RADIO FREQUENZE

Vi invitiamo alla serata informativa sui rischi delle Radiofrequenze e dell’ inquinamento da Elettrosmog: 

L’inquinamento elettromagnetico è un fenomeno causato dalle onde radio emesse dai campi elettromagnetici di Antenne, smartphone, televisori, radio, computer ed elettrodomestici: approfondiamo questa tipologia di inquinamento e vediamo come poterci difendere.

Giovedì 28.06.2018 ore 21.00

presso il Centro Bachelet via Manzoni 19 – Battaglia Terme

SERATA INFORMATIVA SUI RISCHI DELLE RADIO FREQUENZE

Interverranno alla serata:

Laura Masiero e Mariano Salvato : A.P.P.L.E. (Ass. Per la Prevenzione e Lotta all’ Elettrosmog)

Francesco Miazzi: Comitato Lasciateci Respirare Associazione La Vespa

Non lasciamola Bassa

Il 4 giugno al Centro Bachelet di Battaglia Terme si è svolto un importante convegno dal titolo emblematico, che evoca un’alleanza virtuosa: “Non lasciamola Bassa”; integrato dal sottotitolo “Dal degrado al recupero, idee e progetti per un modello alternativo di sviluppo”.

Continua a leggere Non lasciamola Bassa

Grande risposta del territorio: basta inquinamento!

1000-2000-3000… inevitabile come ogni volta la differenza nella stima numerica. Rimane il fatto che Monselice è stata attraversata da un grande fiume di luce, da una manifestazione tra le più partecipate della sua storia recente. Una composizione variegata, colorata, piena di affinità e di contrasti.

Continua a leggere Grande risposta del territorio: basta inquinamento!

Un Parco da riconquistare

Sabato 5 maggio 2018, centinaia di persone hanno raccolto l’invito del Coordinamento delle Associazioni ambientaliste del Parco dei Colli Euganei ed hanno manifestato di fronte alla sede del Parco e attraversando le strade di Este, hanno sfilato fino a Villa Benvenuti. Di seguito il comunicato, gli articoli e i servizi televisivi.

Continua a leggere Un Parco da riconquistare