Se peggiora la qualità dell’aria nel nostro territorio per noi donne cosa succede?

Con questo intervento si affronta la questione che ha caratterizzato la vicenda CSS anche da un altro punto di vista: quello delle donne che partecipano numerose alle assemblee, sono attive nella costruzione e nella diffusione delle iniziative, etc. Questo è il contributo di Carla Manfrin, femminista dagli anni Settanta, insegnante in pensione, attiva nel territorio sui temi della solidarietà e dell’ambiente.

Continua a leggere Se peggiora la qualità dell’aria nel nostro territorio per noi donne cosa succede?

Un filmato sul CSS nelle cementeria di Monselice

Il comitato popolare Lasciateci Respirare ha realizzato un filmato che racconta, mettendone in luce gli aspetti problematici, la recente vicenda della cementeria di Monselice, autorizzata dalla Provincia ad utilizzare 52.000 tonnellate l’anno di combustibile ottenuto dai rifiuti (CSS).

Continua a leggere Un filmato sul CSS nelle cementeria di Monselice

Via libera al CSS in cementificio: delusi ma determinati a contrastare questa sciagura

Dopo aver appreso che  la CTPA (Commissione Tecnica Provinciale Ambiente) ha accolto la richiesta del gruppo Zillo, Comitati e Associazioni invitano tutti all’assemblea di Giovedì 22 settembre ore 21.00, al Parco Buzzaccarini di Monselice, per analizzare la situazione e decidere insieme le prossime iniziative. Continua a leggere Via libera al CSS in cementificio: delusi ma determinati a contrastare questa sciagura

Sul CSS Zillo non mostra le carte ma promette miracoli!

Con un comunicato apparso su diversi organi di stampa, il Gruppo Zillo illustra quelli che, a suo avviso, sono tutti gli aspetti positivi collegati all’utilizzo di CSS in sostituzione al Pet-Coke. Pronta anche la risposta del Comitato Popolare “Lasciateci respirare” che pubblichiamo. Continua a leggere Sul CSS Zillo non mostra le carte ma promette miracoli!

La Cementeria di Monselice pronta a trasformarsi in un inceneritore

In un incontro “riservato” promosso dal Sindaco Francesco Lunghi, i responsabili e i tecnici della Cementeria di Monselice, avrebbero comunicato l’avvio del procedimento per l’utilizzo di CSS (combustibili solidi secondari). Pronti ad incenerire più di 100.000 t/a di rifiuti. Il comunicato del Comitato Popolare “lasciateci respirare”Continua a leggere La Cementeria di Monselice pronta a trasformarsi in un inceneritore

SESA non risponde: la “trasparenza” non è il suo forte

Dopo l’incontro del 22 gennaio promosso dal Comitato “lasciateci respirare” Alternative sostenibili e rispettose dell’ambiente al “Metodo Sesa” di gestione dei rifiuti, il Circolo di Legambiente di Este aveva avanzato la richiesta di una conferenza pubblica sulle attività di questa società. Pubblichiamo il comunicato che denuncia il tentativo di sottrarsi a qualsiasi forma di controllo.

Continua a leggere SESA non risponde: la “trasparenza” non è il suo forte

Il 5 marzo a Padova una Manifestazione per “i diritti di tutti”

Il 5 marzo con partenza alle ore 16.00 dal Piazzale della stazione ferroviaria di Padova, è convocato un corteo regionale per dare visibilità e condensare la specificità di ogni lotta in piedi nei nostri territori, tenendo assieme le parole d’ordine della dignità sul lavoro, del reddito, dell’antirazzismo, contro guerre e devastazione, per l’ambiente ed uno sviluppo sostenibile e contro la criminalizzazione delle lotte sociali.

Continua a leggere Il 5 marzo a Padova una Manifestazione per “i diritti di tutti”

Basta tagli alle pulizie. Partita la mobilitazione all’Ulss 17

Una prima mobilitazione si è svolta il 25 gennaio davanti all’ospedale di Monselice (PD), per protestare contro i nuovi tagli al servizio di pulizie, appaltato alla Coopservice. Il volantinaggio di una trentina di lavoratrici e lavoratori, ha riscosso l’interesse dei cittadini presenti.

Continua a leggere Basta tagli alle pulizie. Partita la mobilitazione all’Ulss 17

cosmopolitica: 3 giorni di assemblea nazionale a Roma

guardiamo e partecipiamo con interesse a questo appuntamento:
19-20-21 febbraio, 3 giorni di assemblea nazionale a Roma www.cosmopolitica.org

Siamo in partenza per un viaggio nell’Italia reale, quella in cui tanti uomini e tante donne incontrano i problemi di ogni giorno e coltivano le aspirazioni per il proprio domani. Scappiamo dalla miseria di tanta politica italiana e dalla ipocrisia che in questi anni ha accompagnato la rinuncia a risolvere i veri problemi del paese: povertà, disuguaglianze, disoccupazione, distruzione dei servizi pubblici, assenza di diritti sociali e civili, razzismo, corruzione, degrado ambientale, guerra e terrorismo. Cerchiamo soluzioni forti e innovative, cerchiamo mescolanza di culture politiche e saperi, cerchiamo passioni sconfinate e aspirazione al cambiamento. L’abbiamo chiamata Cosmopolitica. Da qui si parte per dare vita ad una nuova forza politica della sinistra, si parte per cambiare l’Italia.

http://www.cosmopolitica.org/materiali/COSMOPOLITICA_programma-provvisorio.pdf